L’Italia e la complessità, un problema profondo

L’Italia e la complessità, un problema profondo

Abbiamo paura della complessità, adoriamo la semplicità e inseguiamo la semplificazione, rifiutiamo tutto ciò che ci richiede tempo, concentrazione, ragionamento. Questa è l’epoca della comunicazione istantanea, della messaggio semplificato, dei “key performance indicator”, dell’emozione in diretta e del “quick win”, della panacea di tutti i mali, del messaggio che conforta ed entusiasma. La complessità ci dà noia, quando invece essa è inesorabilmente presente in tutti gli aspetti della nostra vita.

Leggi
Bill Nye su sessualità e le identità di genere

Bill Nye su sessualità e le identità di genere

Bill Nye, lo scenziato celebrità col cravattino, è riuscito a far infuriare nuovamente l’ala destra conservatrice, dopo le sue dichiarazioni pubbliche sul climate change generato dall’uomo. Il nuovo show di Nye, Bill Nye Saves the World, è andato in onda in esclusiva su Netflix il mese scorso. 13 episodi dedicati...

Leggi
Hai paura di volare?

Hai paura di volare?

Nell’ultimo anno la compagnia aerea Royal Jordanian si è distinta per campagne pubblicitarie particolarmente politiche ed aggressive, anche se fin ora in un contesto comico. Per esempio l’anno scorso nel periodo precedente le elezioni presidenziali americane, Royal Jordanian ha rilasciato una pubblicità incoraggiando le persone a viaggiare negli Stati Uniti...

Leggi
Come aggiustare il giornalismo

Come aggiustare il giornalismo

“Ecco cosa sappiamo: 1. Il sistema attuale del giornalismo come professione non funziona. 2. Il sistema attuale del giornalismo come business non funziona. 3. E sistema attuale del giornalismo come funzione per la società non funziona. Il giornalismo è in crisi. I giornalisti lo sanno. Lo sanno tutti. Ciò che non...

Leggi
Restare ben svegli

Restare ben svegli

John Oliver su Ivanka Trump e Jared Kushner: ‘Se loro due sono il pensiero che vi permette di dormire la notte forse allora dovreste restare ben svegli”

Leggi
Un pupazzo con problemi autistici: i cambiamenti nell’insegnamento alla diversità

Un pupazzo con problemi autistici: i cambiamenti nell’insegnamento alla diversità

Arriva il mese prossimo un nuovo personaggio su Sesame Street, il popolare show per bambini coi pupazzi: si chiama Julia, è una bambina coi capelli arancioni, un coniglietto giocattolo ed è autistica. Le difficoltà per dipingere un disturbo con caratteristiche così soggettive e personali non saranno poche, così come trovare la...

Leggi
Jon Stewart ha un consiglio per i media

Jon Stewart ha un consiglio per i media

Jon Stewart torna a trovare il vecchio amico Stephen Colbert con qualche consiglio su come i giornali e i media televisivi dovrebbero reagire al difficile rapporto che sta sviluppandosi con la Casa Bianca.

Leggi